DE

  • Dolomitenblick_RittenCard_1
Dolomitenblick_RittenCard_11 2 3 4 5 6
Più vacanza per i vostri soldi con la nuova RittenCard:

La vostra vacanza al Renon diventa ora un` esperienza indimenticabile.
La nuova RittenCard è la vostra chiave di accesso personale in un mondo di attrazioni e vantaggi – ed è compresa nel prezzo di pernottamento.
Scoprite il Renon e l’Alto Adige con un nuovo senso di libertà.
I contenuti più importanti della RittenCard:
• Libero utilizzo di tutti i mezzi di trasporto pubblico in Alto Adige
compreso il trenino del Renon e la funivia per Bolzano
(p.e. ogni 20 min. in treno Bolzano - Merano)

• Ingresso in oltre 88 musei e collezioni (museo di Ötzi, musei Messner
Mountain Museum, museo di apicoltura Plattner e molti altri)
• Una salita e discesa con la cabinovia dal Corno del Renon
• Ampio programma escursionistico e culturale dell’Altipiano del Renon
• Sconti e vantaggi su altre offerte per il tempo libero, di cui scuola di sci,
noleggio sci, equitazione, tiro con l’arco, lamatrekking, nordic walking (salvo modifiche)

La nuova RittenCard. Gratuita, ma impagabile! Ulteriori informazioni: www.hotel-dolomitenblick.eu

Trascorrere le vacanze in sicurezza sul Renon - La nostra linea guida per la Sua salute

Mezzi pubblici
Pianificate con precisione e prendetevi il tempo. Il numero di passeggeri permessi sui mezzi è ridotto a causa delle norme di sicurezza. Siate flessibili e in caso aspettate la prossima corsa del mezzo.
Salite e scendete composti, rispettate la distanza di sicurezza, utilizzate le porte previste per salire e scendere.
In assenza della possibilità di acquistare i biglietti a bordo vi consigliamo di utilizzare la RittenCard.
Con autoresponsibilità e rispetto arriverete a destinazione sicuri e sani.

Funivia del Renon
Nella funivia il numero di viaggiatori è ridotto a 7 persone per motivi di sicurezza.

Treno del Renon
Nei vagoni moderni del trenino del Renon il numero di passeggieri è ridotto a 40 per motivi di sicurezza.

Funivia del Corno del Renon
Nelle cabine della funivia del Corno del Renon il numero di passeggieri è ridotto a 2/3 della capienza massima di passeggeri.

L'offerta dei viaggi escursionistici e navette ecc. è soggetta alle normative di sicurezza vigenti dei prestatori di servizi di moilità.

Piscine pubbliche Collalbo e Soprabolzano
Per le piscine pubbliche all'aperto vale la regola 1/10 (10 mq a persona) per gli spazi all'aperto, non però per le vasche. Tra le persone dev'essere mantenuta una distanza minima di 2 metri. Con bocca e naso coperto la distanza può essere ridotta, salvo persone dello stesso nucleo famigliare. Spogliatori e docce all'interno degli edifici non possono essere utilizzati. All'entrata, alle casse, nei bagni e al bar è necessario disinfettarsi le mani. Sdrai, ombrelloni e altri attrezzi messi a disposizioni agli ospiti, vengono disinfettati dopo ogni noleggio.

Attività turistiche - escursioni guidate
Durante gite, escursioni guidate, offerte turistiche, tour in mountain bike guidate, programmi per bambini, degustazioni ecc. sono da mantenere le misure di sicurezza in base ai regolamenti previsti dai vari settori (musei, aree sportive, trasporto pubblico, gastronomia, impianti di risalta, malghe ecc.) in base al programma offerto. I gruppi devono essere ridotti al minimo possibile, massimo 10 persone. In caso di una pausa è necessario mantenere le distanze di sicurezza, salvo persone dello stesso nucleo famigliare.

Programmi per bambini
Per programmi per bamini fino 6 anni il gruppo non può superare i 4 bambini. Dai 6 anni in poi il gruppo può essere aumentato a 6. Le attività, a seconda delle possibilità sono da svolgersi all'aperto. Inoltre, sono da mantenere le norme di sicurezza generali.

Noleggi di attrezzatura
Bici, racchette, attrezzatura di arrampicata, caschi, ecc. verranno disinfettati dopo ogni noleggio, mantenendo le norme di sicurezza.

Attività sportive
che non vengono svolte come sport di squadra, possono essere praticate solo all'aperto solo se possibile mantenere una distanza di sicurezza di almeno 3 metri, salvo persone dello stesso nucleo famigliare. Se sussiste la possibilità di incontrarre altre persone, dev'essere usata una mascherina per coprire naso e bocca. Spogliatori e docce pubbliche non possono essere utilizzate.

Strutture pubbliche
Qui vale il regolamento generale della legge provinciale:
- È obbligatorio mantenere una distanza di sicurezze di almeno 2 metri all'aperto e nella sale comuni e indossare una mascherina che copra naso e bocca, salvo tra le persone dello stesso nucleo famigliare.
- Nelle aree chiuse accessibili al pubblico dev'essere data ai visitatori la possibilità di disinfettarsi le mani. È consigliato alle persone del posto che anche agli ospiti di portare con sé una piccola bottiglietta di disinfettante.

In tutto ciò vale sempre il principio dell'autoresponsibilità, del rapporto rispettoso con altri e della protezione della salute di tutti. In caso di incertezze chiedete chiarezza sull'applicazione delle leggi e regolamenti in vigore agli uffici regionali oppure ai rappresentanti dei vari settori.

OFFERTE & NOVITÀ
Albergo Dolomitenblick· Famiglia Fink
I-39054 Collalbo sul Renon (Bz)· Ameiser 40 - Alto Adige

Nel rispetto della direttiva 2009/136/CE ti informiamo che questo sito utilizza cookie propri tecnici e di terze parti. Continuando a navigare su questo sito si dichiara di accettare l’utilizzo dei cookie.

Ulteriori approfondimenti Ok